logo gherush92

Gherush92


.En .>It .Login .Testo .Ingrandisci .Contrasto .Normale .Stampa .Mappa .Cerca

Italiano

Articoli

GHERUSH92 AVEVA RAGIONE, IL FUTURO E' SENZA CARNE (2019-06-20)
PER UN VANGELO SENZA SCRIBI E FARISEI (2019-05-21)
RIPOPOLIAMO L’ITALIA CON QUALSIASI NAZIONE - I PARTE (2019-02-04)
NON RICONSEGNARE UN PROFUGO AL SUO PERSECUTORE (2019-01-27)
CAPITALISMO FAMELICO E PREDONE (2018-10-30)
ANIMALISTI PER CASO (2018-10-07)
SOLIDARIETA' E CORDOGLIO ALLE VITTIME DEL MEDITERRANEO (2018-07-02)
QUANDO ANTISEMITISMO E RAZZISMO MARCIANO INSIEME (2018-06-29)
DEMOLIZIONI ETNICHE ABUSIVE (2018-06-21)
MIGRANTI: ATTENZIONE RAZZISMO! (2018-06-14)
I ROM NON SI TOCCANO ! (2018-05-29)
SOLIDARIETA’ AL POPOLO MAPUCHE (2018-01-15)
PALLINE COLORATE E CROCIFISSO PER DISTRUGGERE ALBERI E DIVERSITA’ (2017-12-24)
GRANDE VITTORIA DI GHERUSH92! (2017-11-27)
SOCIALISTI, EBREI, RIVOLUZIONARI: LA STORIA DEL BUND (2017-08-31)
IL BUND E IL DIRITTO ALLA DIFFERENZA (2017-08-30)
DOIKEYT NOI STIAMO QUI! di Massimo Pieri (2017-07-30)
STOP ALLA CELEBRAZIONE DEL THANKSGIVING ! (2016-11-24)
CHIUDIAMO GLIALLEVAMENTI INTENSIVI (2016-09-26)
VENEZIA E TESHUVA' (2016-08-31)
EBREI E ANIMALI (2016-08-31)
EBREI TEATRANTI DEL GHETTO (2016-08-16)
E’ NEGAZIONISMO DI STATO LA DEPORTAZIONE DEL MEMORIALE ITALIANO DA AUSCHWITZ (2016-06-17)
ANNIVERSARIO DELLA VITTORIA NELLA GRANDE GUERRA PATRIOTTICA (2016-05-05)
IL 9 MAGGIO GIORNATA DELLA VITTORIA RICORDIAMO L’ARMATA ROSSA (2016-05-04)
IN MEMORIA DI GIORDANO BRUNO (2016-02-17)
POPOLI INGRATI E SENZA MEMORIA OVVERO VERSO UN NUOVO FASCISMO (2016-02-12)
PRIMO LEVI E LODOVICO BELGIOJOSO SFRATTATI DA AUSCHWITZ (2016-01-04)
DEPORTATI, LIBERATORI E FALCE E MARTELLO FUORI DA AUSCHWITZ. LO SCEMPIO È COMPIUTO! (2016-01-01)
RIMUOVERE IL MARCHIO KOSHER DALLA CARNE? (2015-11-03)

PEDOFILI, ANTISEMITI, OMOFOBI, ANTIMASSONI

dei delitti senza pene

Data: 2010-04-14
Autore: Gherush92

Le risposte del cristianesimo al problema della pedofilia sono inquietanti. Esprimono il linguaggio e la sostanza del razzismo storico cristiano contro gli ebrei, gli omosessuali, i massoni, contro le donne e i perfino contro bambini. E’ lo stesso razzismo che il cristianesimo ha espresso nel corso dei secoli, durante l’inquisizione fino al fascismo e al nazismo. A ben guardare non si tratta di semplici farneticazioni e vaneggiamenti o di affermazioni dettate da ignoranza, non si tratta neppure di risposte banali. Sono esternazioni che richiamano l’originaria cultura razzista cristiana, sono l’ultimo anello di un sapere discriminatorio plurisecolare.

Il razzismo cristiano è una vera e propria cultura, ben radicata, identificata e documentata, che ha un’origine, una storia, dei responsabili e dei sostenitori. La cultura del razzismo ha radici antiche e consolidate, ha interessato gran parte della letteratura, dell’arte, della scienza e del sapere in occidente e per secoli ha mistificato la realtà storica e del diritto utilizzando termini e strumenti riconoscibili, accertabili e verificati.

Gli ebrei, oggi come in passato, sono accusati dal cristianesimo di deicidio, di complotto e cospirazione, di seguire il dio denaro: "Ma chi orchestra questa manovra? I nemici di sempre dei cattolicesmo, ovvero massoni ed ebrei e l'intreccio tra di loro a volte é poco facile da capire… ritengo che sia maggiormente ...un attacco sionista, vista la potenza e la raffinatezza, loro non vogliono la Chiesa, ne sono nemici naturali. In fondo, storicamente parlando, i giudei sono deicidi" (mons. Giacomo Babini, Vescovo Emerito di Grosseto, 9 aprile 2010).

I massoni, oggi come in passato, sono accusati dal cristianesimo di essere una setta finanziariamente potente, con lo scopo di dominare il mondo, un’associazione satanica rivale: "La pedofilia di qualche prete, peraltro già isolato dalla Chiesa, è solo un pretesto. Dietro l’ultimo attacco del New York Times a Benedetto XVI c’è ben altro. C’è una lotta di potere: la finanza massonica contro l’Opus dei e la sua penetrazione crescente anche negli Stati Uniti. …la penetrazione dell’Opus dei nell’economia e nella finanza americana, da sempre dominio esclusivo di tycoon legati alle logge massoniche e alla finanza ebraica." (“La pedofilia è solo un pretesto”, Italia Oggi, 8 aprile 2010). "Attaccano il Papa per arrivare a sue dimissioni. E' un attacco legato alla massoneria" (Roberto Calderoli, Ministro per la Semplificazione, Ansa, 11/4/10).

Gli omosessuali, oggi come in passato, sono accusati dal cristianesimo di essere persone promiscue e con tendenze pedofile : “Numerosi psichiatri e psicologi hanno dimostrato che non esiste relazione tra celibato e pedofilia, ma molti altri, e mi è stato confermato anche recentemente, hanno dimostrato che esiste un legame tra omosessualità e pedofilia. Questa è la verità e là sta il problema” (Cardinale Bertone, viaggio in Cile, aprile 2010).

I laici, oggi come in passato, sono accusati di essere anticlericali e modernisti: "Dietro gli ingiusti attacchi al Papa ci sono visioni della famiglia e della vita contrarie al Vangelo. Ora contro la Chiesa viene brandita l'accusa della pedofilia. Prima ci sono state le battaglie del modernismo contro Pio IX, poi l'offensiva contro Pio XII per il suo comportamento durante l'ultimo conflitto mondiale e infine quella contro Paolo VI per l'Humanae vitae" (Angelo Sodano, decano del Collegio Cardinalizio ed ex segretario di Stato – Osservatore Romano 6/4/2010).

Le donne, insieme ai bambini e ai minori, sono accusati di essere seducenti, ammaliatori e provocanti: "Ci sono minori che sono consenzienti, che desiderano avere rapporti sessuali e che se non stai attento ti provocano persino" (vescovo di Tenerife, Bernardo Alvarez, quotidiano "La Opinion").

Il pregiudizio razzista crea mostri, creature criminali, assassini.

Ipotizzare che la questione della pedofilia in Vaticano sia solo un problema interno alla Chiesa e non riguardi, invece, le vittime storiche del razzismo si scontra con la realtà. Emerge con chiarezza la linea di pensiero e di difesa, portata avanti da eminenti rappresentanti del cristianesimo, che è pronta a trovare il capro espiatorio nell’azione oscura della potente “lobby satanica demo-pluto-giudaica-massonica-gay”.

La cultura antisemita e razzista del cristianesimo, ben consolidata nella storia, si manifesta non con semplici banali provocazioni ma con il linguaggio specifico che le appartiene. Il complotto anticristiano è lo sbocco naturale alla crisi della verità assoluta e perfetta, quella che costringe gli altri a credere a cose incredibili, inclusi i pregiudizi. Tutti complottano – ebrei, massoni, gay, donne, perfino i bambini - è una versione moderna dei Protocolli dei Savi Anziani di Sion, un attacco mortale alla diversità.

Utilizzare ebrei, gay o massoni per coprire la pedofilia e le proprie malefatte è talmente ridicolo che si può spiegare solo con l’autocoscienza di un potere assoluto e perfetto. La verità è che l’odio contro la diversità è il risultato di un sistema di potere incondizionato e senza limiti che, senza tema, sa di potersi esprimere con linguaggio violento e discriminatorio. Un potere talmente forte che non prevede né errore (umano e giudiziario), né autocritica, né reale pentimento, né crisi, né caduta.
L’ingiustizia è dentro il sistema del cristianesimo, non nei singoli uomini che lo compongono. L’apparato, privo della protezione del diritto, si esprime attraverso la legge del più forte, dell’omertà e della sopraffazione.

In verità l’organizzazione del cristianesimo, scrostato dalla deviante immondizia che sparge, commette e ha commesso gravissimi reati e viola diverse convenzioni e leggi sui diritti umani e contro il razzismo e la discriminazione. Fra queste:

- Convenzione per la Prevenzione e la Repressione del Crimine di Genocidio;
- IV Convenzione di Ginevra e protocolli aggiuntivi;
- Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia;
- Legge n. 205 del 1993, Discriminazione, odio o violenza per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi;
- Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo.

Per questo il sistema cristianesimo, con le sue organizzazioni e istituzioni e singoli individui, deve essere processato e, se colpevole, condannato per non nuocere ulteriormente all’umanità.

 <<Precedente     Commenti     Archivio     Top     Successivo>> 
Home 
G92db 
Articoli 
Progetti 
News 
Corsi 
Forum 
Contatti 
Glossario 
Links 
Dona 

Valid HTML 4.01!. WAI AAA  .Valid CSS!